Wc e Bidet moderni e particolari

Bagno moderno con wc e bidet sospesi, doccia in cristallo e lavabo da appoggio

Wc e Bidet moderni e particolari

Da un punto di vista più prettamente stilistico le scelte percorribili nel momento in cui ci si accinge ad acquistare dei sanitari nuovi per il proprio bagno sono essenzialmente tre: si può decidere di acquistare degli elementi basic, quelli dalle fattezze più tradizionali, che normalmente sono i modelli più venduti ed in genere, per le nuove costruzioni sono definiti di capitolato, piuttosto che propendere per degli elementi spiccatamente moderni, magari molto particolari e di design o al contrario per oggetti dal sapore retrò, che rimandano a icone e stilemi di un tempo e sono ideali per bagni arredati in stile classico.

Nella maggior parte dei casi si decide di optare per degli elementi standard, che possano andar bene un po’ in tutti i frangenti e che anche come dimensioni non siano né troppo eccessivi né ridotti ai minimi termini; è vero che anche tra questi ve ne sono di vario tipo, ma in generale non si tratta di elementi né particolarmente costosi né che da un punto di vista estetico spicchino in modo particolare: svolgono la loro funzione, sono comodi, resistenti e gradevoli da vedere, nulla più!

In alternativa, qualora non ci si voglia accontentare della “normalità”, ma al contrario si desideri creare un’atmosfera un po’ più particolare e glamour, che rispecchi i nostri gusti e la nostra personalità, anche all’interno del proprio bagno si può optare, come già detto, o per degli elementi classici, o al contrario per qualcosa di completamente opposto, ovvero per dei sanitari molto contemporanei, magari un po’ sopra le righe e fuori dagli schemi, ma molto accattivanti e piacevoli da vedere, che sappiano da soli con la loro presenza donare carattere e personalità a tutto l’ambiente.

Vasca idromassaggio a due posti, doppio lavabo, doccia in cristallo e wc e bidet sospesi

Cominciamo con il dire che mentre i modelli in stile classico sono quasi tutti esclusivamente da appoggio, in genere i sanitari di nuova generazione nella maggior parte dei casi (a meno che non si tratti di elementi molto particolari) nascono come modelli sospesi, sebbene poi in taluni frangenti vi sia la possibilità di optare anche per gli stessi prodotti in variante da appoggio.

Questo perché è proprio il concetto stesso di sanitario sospeso ad essere estremamente più attuale: un tempo wc e bidet erano tutti saldamente piantati a terra, così come d’altro canto accadeva anche per il lavabo, oggi invece qualora sia possibile si opta per modelli sospesi che sono anche molto più igienici rispetto ai loro antenati, dato che il punto d’attacco a terra, dove si incontrano ceramica e pavimentazione, è di certo uno dei più difficili da pulire.

Limitando le considerazioni a wc e bidet va detto poi che mentre i modelli retrò sono tutti molto simili tra di loro, sia nelle dimensioni che nelle linee che in genere sono abbastanza morbide ma definite da decise bordature decorative, quando invece ci si desidera orientare su elementi decisamente contemporanei le possibilità sono pressoché infinite e tutte diverse tra loro ed alcune persino diametralmente opposte rispetto ad altre, sebbene rispecchino la medesima corrente di pensiero.

In effetti dichiarare che per il proprio bagno si desidera creare un’atmosfera moderna è un’affermazione un po’ riduttiva che lascia ancora aperto un ampio margine decisionale. Tra sanitari di design o semplicemente dall’aria molto moderna ve ne sono infatti di vario tipo: innanzitutto si possono distinguere in base alle dimensioni, ma per lo più si differenziano a seconda delle linee e delle fattezze che li caratterizzano, o ancora ponendo un occhio di riguardo alle finiture, alle colorazioni ed agli aspetti più prettamente decorativi.

In effetti, esulando dai classici sanitari standard, tra i modelli di wc e bidet più particolari e contemporanei generalmente troviamo o elementi dalle dimensioni decisamente ridotte o al contrario prodotti molto scenografici, ma piuttosto ingombranti, che necessitano di spazi molto ampi per poter essere installati. Chiaramente i modelli minimal sono quelli che vanno per la maggiore, nonché di conseguenza costituiscono la parte numericamente preponderante sul totale dei prodotti offerti dal mercato, perché oggi come oggi sono molto più numerosi i bagni in cui è davvero un impresa farci stare tutto rispetto a quelli che possono essere liberamente progettati senza alcun tipo di vincolo.

Va detto che rispetto ai sanitari di una volta oggi vi è la possibilità di scegliere tra svariate soluzioni estetiche, ciascuna caratterizzata da una particolare configurazione e dall’utilizzo di linee e superfici di un certo tipo: questo è possibile innanzitutto perché sono state introdotte nuove tecniche di modellazione della ceramica, ma anche perché ora, per la realizzazione di questo tipo di prodotti, si utilizzano anche materie del tutto nuove che hanno consentito la produzione appunto di tutte quelle forme particolari, talvolta molto complesse e stravaganti, che fino a qualche tempo fa erano ritenute impensabili.

Se un tempo poi i sanitari erano considerati unicamente per il loro scopo, ovvero per svolgere la funzione per cui erano nati ed il bagno era visto come un locale di servizio e nulla più oggi invece non è più così: il bagno è l’ambiente deputato al benessere, al relax ed alla cura della propria persona ed anche in virtù di ciò i sanitari si sono trasformati in veri e propri elementi d’arredo e di design, che con la loro presenza contribuiscono in maniera significativa a dare quel tocco di personalità e carattere al tutto e questo ovviamente si rispecchia nella produzione di oggetti sempre diversi e sempre più belli ed accattivanti.

Ad esempio per quanto concerne più nello specifico le forme, wc e bidet moderni vengono proposti in una grande varietà di alternative, quasi si trattasse di opere scultoree, in realtà però i prodotti possono essere suddivisi in due macro categorie: vi sono quelli dalla forma arrotondata e sinuosa e quelli invece  più spigolosi, i primi prendono per lo più ispirazione dall’uovo o addirittura dalla sfera, mentre i secondi talvolta si risolvono in veri e propri cubi.

WC e bidet Pure Stone prodotta da Villeroy Boch

Tra gli elementi del primo tipo troviamo ad esempio la linea Pure Stone prodotta da Villeroy Boch (www.villeroy-boch.ch), che si ispira alle rotondità dei sassi: tanto che wc, bidet, così come avviene anche per il lavabo ad essi coordinato, si configurano come grandi massi di pietra perfettamente levigati dallo scorrere dell’acqua.

Linea Sfera di Selli design

Assolutamente sferici e spettacolari gli elementi da appoggio dell’omonima linea Sfera di Selli design (www.sellidesigner.it): si tratta di elementi molto semplici ma al contempo sorprendentemente belli, che peraltro sono disponibili anche in variante bicolor o decorati con soggetti e tonalità differenti da scegliere a seconda dei gusti di ciascuno.

Linea Oh di Simas

Sempre di Selli design sono invece i sanitari della linea Block, che al contrario dei precedenti sono decisamente squadrati e somiglianti ad un cubo, disponibili sia in variante sospesa che da appoggio; del medesimo tipo ma “addolciti” da angoli smussati gli elementi della linea Oh di Simas, (www.simas.it), creata daSimone Micheli.

Linea Axa138, creati da Romano Adolini per il marchio Axa

Ancora differenti invece sono ad esempio i sanitari della linea Axa138, creati da Romano Adolini per l’appunto per il marchio Axa (www.axaone.it), che come si evince dal nome stesso escono dal muro con un’inclinazione molto particolare di 138 gradi; molto particolari, scenografici e futuristici anche i sanitari sospesi in ceramica smaltata Hi-Line di Hidra (www.hidra.it), che più che wc e bidet sembrano quasi essere comode sedute “rubate al living”. Ma quelli appena illustrati sono solo alcuni esempi perché le varianti che è possibile trovare in commercio sono in realtà infinite e tutte meritevoli di nota.

Sanitari modello Hi-Line di Hidra

Oggi poi non si può ignorare il fatto che l’impiego del colore rivesta un importanza sempre crescente nell’arredo bagno (e più in generale nell’arredamento di interni di tutti gli ambienti di casa) e dunque anche i sanitari non potevano esimersi dallo sperimentarlo, proponendo elementi completamente o solo in parti caratterizzati da superfici realizzate nelle tonalità più disparate che non solo spiccano per il loro carattere e la loro personalità, ma che sanno regalare al nostro bagno quel tocco di stravaganza e vivacità che lo renderà unico ed accogliente.

Ovviamente anche l’utilizzo del colore e la scelta di quello che maggiormente fa al caso nostro sono cose che vanno accuratamente valutate, anche considerando gli altri elementi presenti, nonché il tipo di pavimentazione e rivestimento che caratterizzano il nostro bagno: gli elementi dalle tinte brillanti ed accese sono ideali da collocare all’interno di quegli ambienti in cui domina il bianco assoluto, mentre se si desidera puntare su qualcosa di contemporaneo ma al contempo elegante e raffinato si può optare per ceramiche bianche con decori geometrici in oro o argento o in alternativa su elementi totally black.

WC e bidet Mosaiko di Stile

In taluni casi poi sono i proprio i materiali utilizzati a creare un contrasto di colore ed un effetto particolare: ad esempio è possibile rivestire wc e bidet, al pari del lavabo e della vasca, con tessere di mosaico di vario tipo, come avviene per linea Mosaiko di Stile (www.ceramicastile.it), davvero glamour e molto chic; diversa e molto più aggressiva invece l’idea di Alberto del Biondi che propone sanitari realizzati in fibra di carbonio, ovviamente caratterizzati da un mix di grigio-nero senza uguali.

Anche il vetro però, così come l’acciaio inox o le materie plastiche fanno talvolta la loro comparsa per realizzare dettagli ed inserti diverse che rendono unici wc e bidet; mentre il legno, il rame e la pietra, decisamente più tradizionali e naturali si addicono maggiormente a sanitari in stile più classico.

Quando invece si parla di decori va detto che quelli che vanno per la maggiore i motivi geometrici astratti o quelli floreali (chiaramente stilizzati), sebbene sia possibile puntare anche su soluzioni più originali come accade per i sanitari animalier prodotti dall’azienda Cielo (www.ceramicacielo.it), che in realtà sono però completamente rivestiti in pelle (a scelta di coccodrillo o di pitone),o per le più simpatiche ed estrose soluzioni di Art ceram, muccate o contraddistinte dalla presenza di superfici di taglio, quasi si trattasse di cartamodelli!

Insomma, oggi come oggi quando ci si accinge ad acquistare un wc e un bidet nuovi e si desidera orientarsi su qualcosa di molto moderno ed innovativo non si avrà davvero che l’imbarazzo della scelta perché, come già detto, è possibile contare su una vastissima gamma di prodotti differenti, per dimensioni, estetica, tipologia ed ovviamente anche prezzo; starà a ciascuno riuscire a trovare la soluzione ottimale per il proprio bagno, sia da un punto di vista funzionale che estetico, sempre con un occhio di riguardo al portafoglio e senza sforare il budget che ci si  prefissati!

CONDIVIDI
Prossimo articoloWC e bidet