Vasca freestanding, fa davvero tendenza: ecco alcuni modelli da scoprire!

vasca freestanding

Nel corso degli ultimi anni, un elemento come la vasca freestanding ha davvero scalato posizioni su posizioni nelle preferenze di tantissime persone per il proprio bagno. Le principali caratteristiche, ovvero un design che può essere minimale oppure legato molto alla tradizione, rendono questo modello una sorta di pezzo d’arredo che non passa mai di moda.

Vasca freestanding, progettate con uno scopo ben preciso

Le vasche freestanding vengono realizzate con uno scopo ben preciso: ovvero, quello di consentire di creare una sorta di zona relax all’interno del proprio bagno. Non bisogna dimenticare come possano essere inserite anche in altri ambienti, oppure anche in una camera.

Da praticità a elemento d’arredo il passo è breve

In commercio ci sono davvero tanti modelli di vasche freestanding, in particolar modo vanno alla grande quelle con uno stile tipicamente scultoreo o e scenografico. È chiaro che, per poter installare un simile elemento d’arredo, è necessario agire durante la fase di ristrutturazione, inserendo lo scarico a terra e una rubinetteria a colonna.

La collezione Tonic I di Ideal Standard

Una delle migliori soluzioni che si possono trovare online è senz’altro rappresentata dalla vasca freestanding che fa parte della collezione Tonic II, realizzata da parte di Ideal Standard. Si tratta di un modello che è stato sviluppato appositamente per essere collocato vicino alle pareti oppure nel bel mezzo di una stanza. Il prezzo si avvicina ai 2000 euro.

La vasca Move di Hafro-Geromin

Un altro modello particolarmente interessante è quello marchiato Hafro-Geromin, denominato Move. In questo caso, si tratta di una vasca freestanding che si può collocare direttamente contro la parete ed è pure pennellabile. In questo caso, però, il prezzo si alta notevolmente, visto che senza Iva e rubinetteria, si toccano i 4300 euro.

Centro Duo Oval di Kaldewei

Sul mercato, come detto, le proposte sono numerose: interessante quella in acciaio smaltato di Kaldewei, denominata Centro Duo Oval. Anche in questo caso, però, il costo è molto alto, 4850 euro. Si sale ancora di prezzo per la spettacolare e linearissima vasca di forma ovale targata Blu Bleu, denominata PayDay, la cui versione con telaio supera i 5300 euro.

La collezione Progetto Puro di Grandform

Un altro gioiellino per quanto riguarda le vasche freestanding è certamente quello di Grandform, che fa parte della gamma Progetto Puro. È chiaro che l’impatto, dal punto di vista estetico, è davvero eccezionale posandola a libera installazione. Non solamente funzionalità da idromassaggio, ma vero e proprio elemento d’arredo, quindi.