Rubinetti squadrati, buona soluzione per rinnovare il proprio bagno

rubinetti squadrati

Spesso e volentieri si va alla ricerca di nuove soluzioni per rinnovare completamente il proprio bagno e renderlo decisamente più al passo con i tempi. Una delle scelte che potrebbe essere necessario prendere riguarda la rubinetteria: ad esempio, sempre più persone stanno scegliendo i rubinetti squadrati.

Rubinetti squadrati, un tocco di modernità al bagno

Può capitare certamente in più di un’occasione di voler dare un tocco di freschezza e di modernità al proprio bagno. Uno degli elementi su cui si punta di più, spesso, è rappresentato dai rubinetti squadrati. Si tratta di un’ottima soluzione da inserire in tutti quegli ambienti a cui si vuole dare un tocco industrial, minimal o contemporaneo.

Tanti stili sul mercato

L’inserimento dei rubinetti squadrati non ha alcun legame con la scelta circa un lavabo a catino che possa avere delle linee tendenzialmente piuttosto morbide oppure molto più geometriche. Tra le principali caratteristiche di questi rubinetti troviamo senz’altro il fatto di avere, spesso e volentieri, installate delle tecnologie che limitano il consumo di acqua.

Risparmio di energia

Quindi, oltre all’aspetto propriamente estetico, hanno anche il grande vantaggio di consentire un notevole risparmio di energia e ovviamente di soldi in un secondo momento in bolletta. I nuovi rubinetti squadrati vengono proposti in commercio in diverse versioni, ma sono i modelli con le finiture tradizionali quelli maggiormente apprezzati.

Quale stile scegliere?

Sono disponibili dei modelli che vengono proposti con delle finiture più fresche e innovative, come ad esempio quella bronzo oppure colorata. Chi, al contrario, non amano un unico indirizzo stilistico dal punto di vista delle forme e vogliono addolcire un po’ la geometria di questi rubinetti, ci sono vari modelli che contengono anche degli elementi di decoro.

Occhio a misure e altezza

Esattamente come ogni altro modello, anche tutti questi rubinetti squadrati si caratterizzano per essere proposti sul mercato in varie misure in relazione alla tipologia. Ad esempio, ci sono dei modelli da parete, altri che possono essere applicati sul bidet, piuttosto che sul bordo del lavabo. In questo modo, quindi, si può anche capire il prodotto migliore per le proprie esigenze di altezza e di sporgenza.

I miscelatori monocomando

Gran parte dei rubinetti squadrati sono caratterizzati dalla presenza di miscelatori monocomando monoforo che vengono attivati molto facilmente. Infatti, è sufficiente azionarli solamente con una mano, andando a muovere esclusivamente il manico. La regolazione della temperatura è particolarmente intuitiva, così come è molto semplice anche l’impostazione dell’intensità dell’acqua che viene diffusa.