Bagno classico, ecco quali sono i migliori modelli su cui puntare

Bagno antico classico: wc, bidet, vasca da bagno e doppio lavabo

Potete contare su un bagno classico, ma non avete la minima ideale su quali siano i rivestimenti da attuare, così come i sanitari da installare. Insomma, come creare la migliore combinazione possibile in base a quello che si ha a disposizione: ecco alcuni consigli per fare in modo di sviluppare lo stile migliore per le proprie esigenze.

In un’abitazione che presenta uno stile tipicamente classico, è abbastanza facile intuire come pure il bagno dovrebbe seguire quella linea estetica, in modo tale da seguire una certa coerenza stilistica in ogni ambiente della casa.

Bagno classico, i vari elementi che non possono mai mancare

Attualmente, sia dopo essere stato oggetto di un apposito processo di rivisitazione o meno, il bagno classico viene scelto con due tinte del tutto particolari. La prima è quella del bianco/nero e la seconda è quella del bianco/grigio, anche se ovviamente ci sono anche tante alternative, come ad esempio le coppie bianco/verde oppure beige/marrone. Interessante anche mettere in evidenza l’alternanza tra piastrelle e smalto, oppure tra delle tappezzerie molto colorate e ricche di ogni tipo di fantasie.

Un altro aspetto che fa la differenza in un bagno classico, a parte la carta da parati, è certamente la boiserie. Quest’ultima può essere realizzata in legno sviluppandosi in altezza, oppure anche solamente nella zona più bassa della parete, ma prevedere anche uno stile piastrellato oppure solamente pitturata.

Dal punto di vista dell’arredo, è chiaro che per un bagno classico la cosa migliore da fare è quella di puntare su dei mobili realizzati in legno, con delle ante a telaio. Si può sempre optare per l’inserimento di qualche quadretto, che si può appendere a parete, così come di altri accessori, come ad esempio un tavolino piuttosto che uno sgabello, dando ancora maggior intensità all’effetto di calore che si dovrebbe avere entrando in un bagno casalingo.

In un bagno classico è molto importante inserire anche un lavabo a colonna oppure a console, con la presenza di due sostegni modanati. Le rubinetterie, di solito, sono cromate oppure dorate e, di solito, anche bicomando, con due manopole, rispettivamente per acqua calda e acqua fredda. I sanitari sono tipicamente a terra, caratterizzati da delle forme sempre molto morbide e arricchite di numerosi dettagli. Nella maggior parte dei casi, i sanitari rimangono un po’ distanti nei confronti della parete, con le tubazioni che restano chiaramente a vista. Interessante la presenza di svariati accessori, come ad esempio portasalviette, che finiture che ricordano ovviamente la rubinetteria.