Box doccia su misura, ecco quali sono i fattori da considerare

box doccia moderno in linea con il bagno

Nel momento in cui ci fosse l’intenzione di creare un box doccia su misura, sono diversi gli elementi che devono essere presi in considerazione. Ovviamente, prima di tutto è necessario valutare quale debba essere lo stile che caratterizzerà questo ambiente: meglio seguire una linea moderna oppure una più tradizionale.

Nel complesso, i vari fattori da considerare devono intrecciarsi soprattutto con un buon livello di praticità e con un design che sia sufficientemente valido. Se l’obiettivo dovesse essere quello di creare un ambiente bagno che sia equilibrato, è chiaro che anche il box doccia, allora anche quest’ultimo elemento deve essere abbinato non solo ai sanitari, ma pure ai complementi d’arredo.

Box doccia su misura, i fattori che fanno la differenza

Una soluzione che possa andar bene sempre non esiste, dal momento che è necessario tenere in considerazione le necessità della stanza, le proprie preferenze dal punto di vista estetico e, chiaramente, anche le proprie abitudini. Il design è importante, quindi, ma anche la qualità dei materiali che vengono scelti.

Nel caso in cui per il vostro bagno vorreste utilizzare dei rivestimenti molto particolari e risparmiare il più possibile, la soluzione migliore è quella di puntare sul cristallo o sulla vetroresina. Il box doccia con vetro trasparente dà un impatto estetico migliore, ma dopo ogni uso bisogna attuare una pulizia completa dei vetri. Le soluzioni in vetroresina, invece, risentono più facilmente del passare del tempo.

Sia il design che la funzionalità di un box doccia derivano chiaramente anche dalla decisione che riguarda le finiture delle pareti della stessa cabina. Ci sono due strade tra cui scegliere in tal senso: la prima è quella delle pareti satinate, mentre la seconda è quella delle pareti trasparenti.

Risparmiare spazio e ingombri, ma con un occhio all’estetica

In entrambi i casi, si tratta di scelte che riescono a combinarsi alla perfezione con ogni tipo di stile di arredamento e di design all’interno di questo ambiente, ma in realtà a fare la differenza sono altri fattori. Un ottimo box doccia, infatti, è quello che riesce ad essere non solo funzionale, ma anche decisamente efficiente.

Insomma, non è questione unicamente di ridurre gli ingombri, ma anche di avere alti livelli di efficienza per quanto riguarda i meccanismi. Il box doccia viene impiegato piuttosto di frequente: di conseguenza, legare la scelta unicamente ai costi ridotti potrebbe non portare a grandi risultati. Infatti, in men che non si dica i materiali utilizzati potrebbero rovinarsi oppure danneggiarsi in modo irreparabile.