Rubinetti tondi, ecco perché sono sempre più di tendenza in commercio

rubinetti tondi

I rubinetti tondi rappresentano, spesso e volentieri, una delle soluzioni più adatte per un ambiente come il bagno. Infatti, a differenza di tutti quei modelli che presentano delle linee tipicamente squadrate, i rubinetti tondi si caratterizzano per essere in grado di adeguarsi praticamente ad ogni stile dell’ambiente in cui vengono inseriti.

Questo tipo di rubinetti viene spesso ribattezzato a bocca di erogazione circolare, con collo e così via, ed è sempre più diffuso al giorno d’oggi, soprattutto nei bagni che sono contraddistinti da uno stile molto contemporaneo. Ad ogni modo, il dubbio tra rubinetti tondi oppure squadrati, in fin dei conti, viene a tutti.

Rubinetti tondi, quali sono le vostre preferenze estetiche?

Ebbene, scegliere un rubinetto tondo piuttosto che uno squadrato non è così semplice, anche in virtù del fatto che tutto è legato ad una mera preferenza estetica, che può variare da persona a persona. Insomma, in questi casi i suggerimenti che derivano dalle tendenze del commercio in questo settore possono fare ben poco per aiutare nella scelta.

I rubinetti tondi si caratterizzano per essere proposti non solamente con miscelatore monocomando, ma anche con delle manopole. Nel primo caso, si tratta di modelli che hanno bisogno di un unico foro su lavabo, che può essere top oppure parete.

Questo tipo di rubinetti si caratterizza per essere in grado di adeguarsi praticamente ad ogni tipologia di ambiente. Infatti, riescono ad abbinarsi senza problemi non solo a quelli più vintage e retrò, ma anche a quelli caratterizzati da uno stile più moderno. Di solito, tra l’altro, presentano una finitura tipicamente cromata.

In commercio si possono trovare dei rubinetti tondi anche in colorazioni del tutto particolari, che rendono merito alle forme più disparate. Tra i materiali maggiormente impiegati troviamo il bronzo, il rame, l’oro giallo e l’ottone, così come il nero. Anche le altezze cambiano, indipendentemente che si tratti di miscelatori con le manopole, oppure che siano dei modelli miscelatori monocomando.

Le versioni più moderne

Interessante anche la versione che può contare su un collo girevole. Esattamente come ogni altro miscelatore di nuovissima generazione, questo tipo di rubinetti può contare su tutta una serie di dispositivi che vanno a limitare in modo particolarmente utili i consumi di acqua, ma anche la temperatura.

Come dicevamo, sul mercato ci sono veramente tantissimi modelli: tra gli altri, uno di quelli che si distingue per uno stile moderno e accattivante è certamente il miscelatore-lavabo Ceraline di Ideal Standard, che presenta delle parti in vista, mentre il resto della struttura è inserito nella parete.