Musica in bagno, chi non vorrebbe avere un dispositivo dedicato?

musica in bagno

Ormai si fa sempre più strada la tendenza di ascoltare la musica in bagno. Infatti, si tratta di un’abitudine che permette anche di godersi con molta più serenità tutti i vari momenti che vengono dedicati alla cura del proprio corpo, ma anche alla propria igiene.

Ascoltare la musica in bagno, che comodità!

Quindi, ascoltare la musica in bagno è ormai diventata una consuetudine molto piacevole per un gran numero di persone. Non si tratta di una moda che è piuttosto diffusa esclusivamente tra i teenager, visto che anche tante persone più adulte ormai hanno capito quanto possa essere rilassante puntare su una simile abitudine.

Playlist e smartphone

Un’abitudine davvero molto piacevole, visto che ascoltare la musica sia mentre si fa il bagno che sotto la doccia porta un notevole relax. L’obiettivo è quello di rilassare non solamente i muscoli, ma anche a livello mentale. In alcuni casi si sfrutta la playlist che è presente sul proprio smartphone.

Relax, ma serve anche un audio davvero perfetto

L’audio, però, per fare in modo che tale momento sia veramente rilassante, deve essere perfetto, senza alcun tipo di sbavatura. Quindi, è necessario dotarsi di uno di quegli accessori per il bagno davvero molto interessanti. L’azienda Stilhaus ha presentato due proposte davvero molto interessanti, che riescono ad adeguarsi a ogni tipo di necessità.

Uno specchio retroilluminato

Tutti coloro che vogliono un impatto anche estetico del dispositivo da cui ascoltare la musica, troviamo lo specchio retroilluminato. Si tratta di uno strumento tecnologico che può vantare sulla presenza di un impianto bluetooth che consente di effettuare il collegamento al proprio smartphone e poi ascoltare e rilassarsi la propria playlist.

Si può anche telefonare usando il vivavoce

Non solo, visto che con lo specchio retroilluminato c’è la possibilità anche di eseguire delle chiamate in vivavoce. Tutto merito dei comandi sabbiati che sono stati inseriti sulla parte frontale. Per tutti coloro che, al contrario, vogliono una soluzione molto più pratica e decisamente multifunzionale, allora la soluzione derivante dall’amplificatore audio è senz’altro ottima e azzeccata.

Un amplificatore audio che si può portare ovunque

Questo secondo dispositivo è rappresentato da un vero e proprio amplificatore audio, che si può comodamente trasportare in qualsiasi stanza. Questo dispositivo si caratterizza per essere stato creato con la presenza di fori portaoggetti. Ad esempio, al suo interno si possono inserire delle penne, piuttosto che uno spazzolino, in base ovviamente alla tipologia di ambiente in cui viene portato.